Compilazione nuovo libretto di impianto

Compilazione nuovo libretto di impianto

SOS Emergenza Casa 24 OreCompilazione nuovo libretto di impianto si occupa anche della compilazione nuovo libretto di impianto delle vostre caldaie ed impianti di riscaldamento di ogni tipo.

Dal 1 Giugno 2014 gli impianti termici di climatizzazione invernale od estiva (caldaie, condizionatori d’aria, etc.), nuovi o già esistenti, devono essere muniti di un nuovo libretto di impianto conforme a quello approvato con Decreto del Ministero economico attuativo delle nuove norme di manutenzione sancite dal Dpr 74/2013 (1).
Il nuovo libretto è unico, composto da varie schede, riguardanti sia gli impianti di riscaldamento sia quelli di raffreddamento come i condizionatori. In caso di installazione di un impianto nuovo è l’installatore che fornisce e compila il libretto. Per gli impianti già esistenti invece la responsabilità grava sul soggetto responsabile (il proprietario o comunque l’occupante dell’immobile), demandata al tecnico manutentore per quanto riguarda i dati tecnici. I “vecchi” libretti sostituiti dal nuovo non devono essere eliminati ma lasciati in allegato.
Il nuovo libretto è scaricabile dal sito del Ministero dello sviluppo economico per la compilazione manuale. E’ possibile anche compilarlo telematicamente con una guida in linea, accedendo al sito del CTI (Comitato Termotecnico Italiano), stante l’obbligo di stamparlo nel caso di eventuali ispezioni.

Sempre dal 1 Giugno 2014 sono cambiati anche i moduli dei “rapporti di controllo dell’efficienza energetica” che vengono rilasciati dai tecnici dopo ogni intervento di manutenzione o controllo. Sul punto si ricorda che i controlli da effettuare sono quelli di manutenzione ordinaria -con la periodicità prevista dal manuale tecnico dell’impianto, di solito annuale- e quelli di controllo dell’efficienza energetica -con la periodicità fissata dalla legge, dal Luglio 2013 il Dpr 74/2013, che va da due a quattro anni a seconda delle caratteristiche dell’impianto-.

Libretto di Impianto Caldaia Obbligatorio

Attenzione per quel che riguarda il Libretto di Impianto Caldaia Obbligatorio, però: gli obblighi di controllo periodico riguardano impianti termici di climatizzazione invernale di potenza superiore a 10 kW e impianti termici di climatizzazione estiva di potenza superiore a 12 kW. Sono quindi incluse le normali caldaie domestiche (per le quali gli obblighi di controllo periodico non sono una novità) ma restano invece esclusi la gran parte dei piccoli condizionatori domestici (2).

E’ importante sapere anche che la responsabilità sui controlli e le manutenzioni è del soggetto (cosiddetto “responsabile”) proprietario dell’immobile o di chi lo occupa ad altro titolo. Su questi grava quindi il rischio di vedersi comminare sanzioni sia in caso di mancati controlli (variabili da 500 a 3.000 euro) sia in caso di mancata autocertificazione degli stessi al Comune. Riguardo invece la compilazione dei rapporti di controllo la responsabilità, con relativo rischio di vedersi comminare sanzioni (da 1000 a 6.000 euro), cade sul tecnico che li effettua.

 

Libretto Manutenzione Caldaia

Il 2020 ha cominciato ad essere obbligatorio possedere per ogni abitazione il corrispettivo Libretto Revisione Caldaia anche detto Registro Manutenzione Impianto Termico. Gestire il libretto manutenzioni della caldaia diventa un compito la cui responsabilità è carico esclusivo del cliente, nello momento in cui hanno approvato il nuovo testo, rivisitato ed aggiornato, della normativa.

Pertanto, il costo compilazione nuovo libretto di impianto caldaia, che il cliente dovrà pagare, è pressoché nullo. Questo perché, secondo noi di Emergenzacasa24h, compilare il libretto impianto termico, assieme al collaudo, alla prima accensione ed all’attivazione garanzia, sono servizi già compresi nel prezzo installazione caldaia.

Identico sconto deve essere attuato anche per quanto riguarda fare l’aggiornamento libretto revisione caldaia durante gli interventi annuali obbligatori pulizia e analisi fumi. Il costo compilazione libretto manutenzione caldaia dovrà risultare, come una spesa inclusa nell’importo stabilito per le successive revisioni periodiche impianto riscaldamento di casa.

 

Libretto Caldaia

Analisi di combustione, pulizia periodica, manutenzione ordinaria impianti di riscaldamento delle seguenti marche necessitano del proprio Libretto Caldaia.

Libretto Caldaia
Accorroni, Arca, Argo, Ariston, Atag, Baxi, Beretta, Biasi, Biklim, Bongioanni, Chaffoteaux, Elco – Ecoflam, e.l.m. Leblanc, erreBi, Fer, Ferroli, Fondital, Hermann, ICI, Idragas, Imar, Immergas, Italtherm, Joannes, Junkers, Kollbar, Lamborghini, MTS, Neca, Ocean, Pensotti, Radi, Radiant, Rexnova, Rheem, Riello, Rhoss, Robur, Roca, Sangiorgio, Sant’Andrea, Saunier Duval, Savio, Simat, Sime, Sodugaz, Stargas, Step, Sylber, Tata, Thermorossi, Thermovur, Unical, Vaillant, Viessman, Westen, Windhager, Wolf.

Caldaie

Call Now ButtonCHIAMA ORA!